23 aprile, 2019

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza

7.00

Descrizione

Soft Air Dynamics n. 97 (febbraio 2018).

Edizione cartacea. Spedizione gratuita e consegna garantita.

Se desideri acquistare il prodotto in versione digitale, CLICCA QUI.

Principali contenuti:

HANNO COLLABORATO A QUESTO NUMERO:

Ermanno Coticoni, Giuliano Giunta, Alessandro Saponaro, Roberto Viani

MONDO CAMO
Summer Camp 2018: l’esercitazione estiva che impegnerà quest’anno i Cadetti d’Italia si svolgerà dal 12 al 19 luglio 2018 sulle montagne bresciane, vedrà la partecipazione di tre comandi regionali inglesi e includerà prove con repliche da soft air.

PRIMO PIANO
VSR-10 Series Tokyo Marui, l’immortale: a quindici anni dal lancio, la storica famiglia di spring rifle è ancora al top delle preferenze tra i softgunner che amano il ruolo di sniper o che praticano il tiro di precisione statico.

TR16 MBR 308SR & WH G&G: due nuovi arrivi per l’innovativa serie di repliche inaugurata col modello 556WH.

Fabarm Professional STF12 Bo Manufacture: ci voleva una casa francese per replicare una delle migliori shotgun italiane…

SCAR-H Bup P1/H GBB SRU Precision: un kit di conversione prodotto con stampante 3D consente di realizzare la replica in versione bullpup del noto sistema d’arma belga.

IN PROVA
Evo Ultra Lite Recon PDW Lone Star Edition Evolution Airsoft: stiloso, ergono-mico e performante, è il modello più versatile della nuova linea PDW.

OVERJOULE
Una Makarv a CO2: costruita in acciaio, non è stata sviluppata come replica in 4,5 mm della famosa pistola russa, ma è proprio l’arma originale opportunamente modificata dalla Baikal.

LABORATORIO
SOS trigger stop: come rimediare se il fermo di fine corsa del grilletto si rompe staccandosi dal gear-box?

SPECIALWARE
Nobunaga Team 6: diamo uno sguardo al nuovo sistema di scatto elettronico prodotto in Giappone, caratterizzato da un’estrema semplicità e ingegnosità di funzionamento.

MILITARIA
Attacco a Beslan: uniforme, equipaggiamento e armamento degli Spesnaz Alpha e Vympel che tentarono di sventare il più sanguinoso attacco terroristico della storia russa.