12 Dicembre, 2019

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Alessandro dei Rebels è andato avanti

Alessandro dei Rebels è andato avanti

Alessandro Bindi, vent’anni, giocatore dei Rebels di Figline Valdarno (Fi), si è spento in ospedale la sera di martedì 23 luglio 2019 in seguito ai traumi subiti pochi giorni prima in un violento incidente in moto. La redazione di Soft Air Dynamics si stringe con affetto e dolore ai familiari e ai compagni di squadra.

Riportiamo di seguito la notizia tratta dal Corriere di Arezzo e, più sotto, il post pubblicato dai Rebels nella loro pagina Facebook.

Muore a 20 anni dopo scontro con la moto

Muore a venti anni dopo lo scontro in moto. Non ce l’ha fatta Alessandro Bindi, di Figline Valdarno-Incisa, che sabato scorso 21 luglio era rimasto coinvolto nell’incidente di Poggio Bagnoli (Laterina-Pergine Valdarno) lungo la strada regionale 69. Il giovane era venuto a collisione con un camioncino e le sue condizioni dopo l’impatto erano apparse subito gravi. Andato in arresto cardiaco, il suo cuore aveva ripreso a battere dopo il massaggio cardiaco praticato da soccorritori del 118 e vigili del fuoco di Arezzo. Poi il volo in elicottero verso le Scotte di Siena dove però Alessandro è spirato la sera di martedì. La tragica notizia ha sconvolto il Valdarno dove il ventenne era conosciuto. Praticava softair con il gruppo Rebeles. Nello scontro aveva riportato trauma commotivo, trauma toracico e traumi agli arti.

Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *