19 Giugno, 2019

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Ex soldatessa fuorilegge per guadagnare follower

Ex soldatessa fuorilegge per guadagnare follower

Vi proponiamo integralmente questo articolo pubblicato da Tio.ch:

Giovane amante delle armi viola la legge per brillare su Instagram

L’ex soldato dell’esercito israeliano è arrivata in Svizzera per scattare alcune foto, ma per trasportare le armi ci vuole un permesso

BERNA – Orin Julie è un’amante delle armi e degli abiti succinti. Questa combinazione sembra piacere al pubblico di Instagram, visti i suoi 348 mila follower.

L’israeliana, che per tre anni ha servito il suo paese nell’esercito, recentemente è venuta a visitare la Svizzera. Ha approfittato dei bei paesaggi alpini per posare in compagnia di fucili con lo scopo di fare pubblicità sui social ad alcune aziende di armi. Ad esempio in uno scatto la ragazza si trova nei pressi del lago di Thun.

Però secondo 20 Minuten queste foto sono molto probabilmente illegali. Il giornale ricorda infatti che in Svizzera è vietato portare un’arma senza autorizzazione del Cantone. Sul suo sito, la Fedpol scrive: «Chiunque intende portare un’arma in luoghi accessibili al pubblico, deve richiedere all’autorità cantonale competente un permesso di porto di armi. Il permesso deve essere portato sempre con sé ed è valido in tutta la Svizzera».

Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts