15 novembre, 2018

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Il segreto… del combat chef

Il segreto… del combat chef

I Real Field Meal sono pasti disidratati prodotti dalla DryTech, azienda norvegese con sede in un piccolo paesino sopra il circolo polare artico, chiamato Tromsø. Questi alimenti impiegano solo ingredienti naturali e seguono le direttive delle autorità sanitarie.

Ma come possono i Real Field Meal restare commestibili nel tempo? La procedura è semplice: vengono preparati e cucinati da uno chef dell’azienda, quindi, una volta pronti, fatti essiccare e infine messi sottovuoto. Questo processo di conservazione garantisce una durata del prodotto di ben cinque anni dalla data di confezionamento.

Una volta disidratati, i pasti Real Field Meal vengono sigillati in buste molto resistenti, in grado di sopportare qualsiasi condizione atmosferica. Ciò li rende adatti alla vita all’aria aperta e a tutti i climi che potreste incontrare durante le vostre attività outdoor.

La modalità di preparazione dei pasti sul campo è stata pensata per essere pratica e funzionale, in modo da non dover richiedere troppe energie, tempi lunghi o attrezzature particolari che potreste non avere con voi durante un’escursione, un percorso di trekking un game di soft air della durata di più giorni, tipo mil-sim o recon long range. Per cucinare il pasto, basta strappare la parte superiore della confezione e aggiungere acqua bollente fino al segno di livello indicato all’interno della busta. Una volta versata l’acqua, basterà mescolare bene il contenuto e richiudere il sacchetto, che resterà sigillato senza difficoltà grazie all’apposita zip. Dopo aver lasciato riposare il preparato per otto minuti, il pranzo (o la cena) è servito!

Un’altra caratteristica che rende i pasti Real Field Meal ideali per essere utilizzati nella vita all’aria aperta è che il pasto può essere consumato direttamente dalla busta, senza quindi dover disporre di un piatto, di una tazza o di una gavetta (oppure evitando di sporcare le stoviglie qualora le si avesse con sé). L’acqua utilizzata per cucinare gli alimenti non va sprecata, ma, andando a integrarsi col cibo disidratato, viene interamente assimilata dal nostro organismo.

Una volta aperta la confezione, il pasto va considerato come prodotto fresco e può essere conservato in frigorifero per un periodo massimo di una settimana dal momento dell’apertura. Se invece avete già iniziato la preparazione del cibo e quindi avete messo l’acqua nella busta, dovete consumare il contenuto entro due ore.

I preparati Real Field Meal sono pensati per essere leggeri e poco ingombranti, e al contempo fornirvi tutte le energie di cui avete bisogno per svolgere la vostra attività.

La gamma di pasti tra cui scegliere le proprie scorte è in continuo aumento. Attualmente, essa comprende ben tredici stufati diversi, due tipi di zuppe e due prime colazioni muesli… insomma, un menu diverso per ogni esigenza.

Se doveste seguire una dieta vegetariana, senza lattosio o senza glutine, non preoccupatevi: i pasti Real Field Meal sono stati pensati proprio per tutti!

Per ulteriori informazioni o curiosità sulla composizione dei menu o sui pasti stessi, vi consigliamo di visitare il sito internet di Mil-Store 2000, oppure di recarvi direttamente in negozio. Buon appetito!

Mil-Store 2000
Via IV Novembre, 117
21040 Uboldo (Va)
Tel./fax: 02 99204214
E-mail: info@milstore2000.com
Internet: www.milstore2000.com
Facebook: Mil-Store Duemila
Youtube: Mil-Store 2000

Orari negozio: lunedì/mercoledì/giovedì/venerdì, 9:30-13:00 e 14:30-19:30; martedì, 14:30-19:30 (chiuso al mattino); sabato, orario continuato 9:30-19:30.

Combat cook

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts