26 settembre, 2018

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Riparte il campionato PCS Emilia Romagna

Riparte il campionato PCS Emilia Romagna

Dopo più di un anno di stop, riparte il campionato regionale PCS (Pattuglia Combat a Scenari) dell’Emilia Romagna. Il circuito rinasce da zero grazie all’impegno di un nutrito gruppo di club emiliano-romagnoli, che hanno deciso di ricostituire il CSAER (Coordinamento Soft Air Emilia Romagna) dandogli nuovi stimoli e nuove energie, anche a livello d’immagine, oltre a nuovi e più efficaci strumenti – tra cui un sito e un forum web – per supportare le associazioni che organizzano le tappe, così da renderne più semplice il compito.

Il comitato direttivo del CSAER è formato da un presidente – Cosimo Castronovo (GSA Tredozio) – e quattro consiglieri: Giovanni Antonio (Bad Company Bologna), Andrea Farabegoli (Les Grognards), Giovanni Ferraresi (Delta Team) e Roberto “Wolf” Fontanella (Bad Company RSM).

Il circuito ha preso avvio il 21 gennaio 2018 con prima tappa, svoltasi a Viano (Re) sotto la regia dei club MVM di Fiorano Modenese (Mo) e Sezione 8 di Modena – e si concluderà con la quinta tappa, prevista per la tarda primavera, e la proclamazione della squadra campione regionale, che avrà accesso diretto, in rappresentanza dell’Emilia Romagna, alla finale del campionato nazionale Pcs.

La seconda tappa si svolgerà a San Marino il 18 marzo 2018 e vedrà impegnate nell’organizzazione le locali associazioni Bad Company e Nazgul.

Per la terza tappa, prevista per il 15 aprile successivo, ci sposteremo a Marradi, in provincia di Firenze (Romagna toscana), sul campo del club War Monkey.

La quarta tappa avrà luogo a Tredozio (Fc) il 13 maggio seguente, e saranno i ragazzi del GSA insieme ai Les Grognards di Forlì/Cesena ad assumersi l’onere dell’ospitalità e della gestione del game.

L’ultima tappa avrà come location le campagne di Predappio e ad organizzarla sarà il club OpFor in collaborazione con l’ASAF di Faenza (Ra).

A seguire, una volta proclamati i campioni regionali, si svolgeranno i playoff, cui parteciperanno le altre squadre per contendersi l’accesso alle semifinali.

Il comitato direttivo del CSAER ringrazia tutti i club aderenti e amici, il cui impegno e la cui dedizione hanno permesso la rinascita di un campionato bellissimo, di cui da troppo tempo si sentiva la mancanza. Un ringraziamento particolare alle associazioni che, pur non partecipando alle tappe concorrendo alla classifica, hanno assicurato il proprio supporto come forze difensive, consentendoci di organizzare in modo agevole e snello il calendario: i Dragoni Verdi di Ravenna, l’ASAF di Faenza e il Delta Team di Finale Emilia (Mo); senza queste compagini, avremmo avuto sicuramente grosse difficoltà.
(Cosimo Castronovo)

Club partecipanti
ASAS, Scandiano (Re)
Bad Company RSM,  Repubblica di San Marino
GAV, Vignola (Mo)
GSA, Tredozio (Fc)
Iena Korps, Bologna
Les Grognards, Forlì/Cesena
MVM, Fiorano Modenese (Mo)
Nazgul, Repubblica di San Marino
OpFor, Predappio (Fc)
SAT Fenix, Molinella (Bo)
Sezione 8, Modena
War Monkey, Marradi (Fi)

Contatti
E-mail: direttivo.fips.er@gmail.com
E-mal presidente: cosimo.castronovo@gmail.com
Sito web: fips-emiliaromagna.webnode.it
Pagina Facebook: Csaer Fips

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts