AttualitàFatti & persone

Arriva l’estate, aumentano le aggressioni con ASG

Alla polizia di St. Louis sono stati segnalati questo mese almeno cinque casi

La polizia di St. Louis ha dichiarato di stare indagando su almeno cinque casi dall’inizio di giugno che riguardano l’uso di repliche da soft air, dispositivi che sembrano armi da fuoco, ma sparano pallini di plastica o metallo. (© Copyright Spectrum News)

Nota della redazione di “Soft Air Dynamics”: al giorno d’oggi, quando arriva la bella stagione, invece di filare dietro alle ragazze come si faceva una volta, molti giovani preferiscono scorrazzare per le città molestando il prossimo. Purtroppo le repliche da soft air si prestano anche troppo bene a soddisfare questo tipo di “fregole”. Ragazzi, santiddio, avete così tanta voglia di sfogarvi sparando? Ma perché non lo fate tra di voi all’interno di una bella arena autorizzata? Vi divertirete di più ed eviterete guai con la legge. È anche a questo che serve il soft air: a governare gli ormoni usando cervello… non il cervello usando gli ormoni!

La polizia di St. Louis afferma che l’estate porta con sé un aumento delle aggressioni con ASG

Articolo di Gregg Palermo per Spectrum News

St. Louis (Missouri, USA), 18 giugno 2024 – La polizia afferma che la fine dell’anno scolastico ha portato con sé un aumento dei casi di minorenni che utilizzano pistole a pallini per sparare indiscriminatamente su persone a caso. Anche se i dispositivi utilizzati non sono qualificabili come armi da fuoco, le sanzioni e le conseguenze di tali gesti possono risultare gravi per le vittime, gli autori e i loro genitori.

L’ultimo incidente è avvenuto nella notte di martedì nella zona di Soulard, allorché una persona è scampata a ferite gravi dopo essere stata bersagliata dal tiro di una replica da soft air sparante pallini di plastica o metallo. 

La polizia riferisce di aver ricevuto segnalazione di almeno cinque casi questo mese, principalmente in centro città. Negli ultimi mesi sono stati colpiti anche diversi giornalisti, ma la polizia non crede siano state prese di mira delle specifiche categorie di persone.

Benché gli autori delle aggressioni potrebbero essere degli adulti, la polizia ritiene probabile che siano minorenni quelli degli casi segnalati questo mese, che hanno visto coinvolte persone che si trovavano alla guida di auto.

Le autorità stanno esaminando le registrazioni delle telecamere sorveglianza e i rilevatori di targhe per vedere se riescono a rintracciare gli autori o verificare se qualcuno dei casi è correlato.

Le repliche da soft air non sono armi da fuoco, quindi non rientrano nella legge approvata nel 2023 dal Board of Aldermen [una specie di consiglio cittadino operante in certi comuni degli Stati Uniti, ndt] che richiede ai possessori di avere con sé un’apposita licenza per trasportarle in modo palese. Dato però che tali dispositivi somigliano così tanto ad armi vere, la polizia sostiene di avere ragionevoli motivi per fermarne i portatori e fare i dovuti accertamenti.

Sussiste anche la preoccupazione che qualcuno con una pistola da soft air possa imbattersi in una persona che porta con sé un’arma da fuoco vera e quest’ultima reagisca.

«Un individuo può riconoscere o non riconoscere immediatamente un giocattolo o uno strumento non letale creato per replicare un’arma da fuoco; può non vederlo come tale, scambiarlo per un’arma vera e credere, nella foga del momento, di essere di fronte a una minaccia di morte, sentendosi quindi legittimato a difendersi con forza letale, generandosi così una situazione molto pericolosa», dice il sergente Charles Wall.

Secondo Wall, le autorità potrebbero eventualmente ritenere responsabili i genitori.

«Mi spieghi perché, alle 4:00 del mattino, i tuoi figli vanno in giro in macchina sparando indiscriminatamente alle persone con una pistola da soft air? Questa è la nostra riflessione, e alla fine cercheremo di utilizzare tutte le risorse di cui disponiamo per responsabilizzare le persone», conclude il sergente.

Se vuoi lasciare un commento, utilizza l’apposita finestra che trovi in basso nella pagina.Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

SOFT AIR DYNAMICS

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio