WeCreativez WhatsApp Support
Supporto Clienti
Ciao, come posso aiutarti?

17 novembre, 2018

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Crazy Softair, ability sulla neve

Crazy Softair, ability sulla neve

“Crazy Softair” è un evento organizzato dall’ASD Falchi della Carnia nell’ambito della manifestazione “Crazy Bob”, in programma a Forni di Sopra (Ud) il 5 e 6 marzo 2016. Si tratta di un game di “ability” pensato per fare divertire i partecipanti e promuovere il soft air presso il grande pubblico.

Il game, riservato a squadre di tre giocatori ciascuna, si svolgerà sabato 5 marzo dalle 13:30 alle 16:00, in località Davost, nel comune di Forni di Sopra.

REQUISITI

Le squadre partecipanti dovranno appartenere ad associazioni di soft air regolarmente costituite e assicurate per l’anno 2016.

Ogni associazione potrà far partecipare più squadre.

Ogni giocatore può utilizzare la propria attrezzatura e la propria ASG, purché la potenza di quest’ultima rientri nel limite di legge di 1 joule a un metro dalla volata.

È obbligatorio utilizzare pallini biodegradabili di colore verde o comunque scuri.

MODALITÀ DI GIOCO

Prima parte: le squadre, dopo aver convalidato l’iscrizione dei partecipanti, riceveranno un pettorale identificativo, che il caposquadra dovrà indossare e tenere in bella vista. Giunti al punto di partenza in completo assetto di gioco, i softgunner dovranno attendere il via del giudice di gara, quindi partire alla ricerca dei biglietti appesi agli alberi con i punteggi da acquisire. Va prelevato un solo biglietto per ciascuna postazione; le postazioni verdi sono libere, mentre quelle rosse si trovano sotto il fuoco avversario in un raggio di 10 metri. Se si colpisce l’avversario, lo si rende inerte, ma non si acquisisce punteggio. L’operatore della squadra in gara colpito deve dichiararsi abbassando l’ASG e rendersi inerte fino alla partenza per il WP successivo; se tutta la squadra viene eliminata, il WP è perso. Dall’inizio del percorso, i WP saranno visibili a occhio nudo l’uno dall’altro. Il percorso è a tempo prestabilito: per ogni minuto di penalità, verranno sottratti punti alla classifica finale. A conclusione del percorso, il giudice di gara ritirerà i biglietti con i punteggi, rimuoverà i caricatori dalle ASG e farà scaricare le repliche nell’apposito contenitore.

Seconda parte: con le ASG scariche e senza caricatore, bisogna recarsi al punto di partenza della seconda manche entro e non oltre il tempo indicato. Qui, un altro giudice di gara spiegherà il nuovo percorso: si tratta di prendere le camere d’aria (fornite dall’organizzazione), raggiungere la partenza situata in cima alla pista innevata, quindi lanciarsi usando le gomme come slittini. Si può partire allineati, in fila indiana o in qualunque altro modo si voglia. ma rigorosamente tutti e tre assieme. Durante la discesa, si dovranno colpire i palloncini posti ai due lati della pista nel minor tempo possibile (ai fini del punteggio finale, valgono solo i palloncini esplosi). Giunti sulla linea blu, stop agli spari; sulla linea rossa, stop al cronometro e obbligo di mettere l’ASG in sicura. All’arrivo, bisognerà rimuovere il caricatore e scaricare le repliche nell’apposito contenitore. Nei pressi, i giocatori una valigetta contenente una bomba da disinnescare in trenta secondi scollegando i fili del timer: bomba disinnescata aggiunge punteggi, bomba esplosa li sottrae.

PREMIAZIONI

Le premiazioni si svolgeranno sabato 5 marzo alle ore 18:00 e consisteranno nella consegna di trofei alle prime tre squadre classificate.

ISCRIZIONI

La quota d’iscrizione al game è di 20,00 euro a persona e comprende un buono pasto (da utilizzare nei locali convenzionati) con primo, secondo, contorno, bibita e caffè.

Le iscrizioni vanno effettuate entro e non oltre  il 24 febbraio 2016 telefonando al 333 3001357 (Maurizio Tomat) o al 340 2511567 (Mirko Mori).

Crazy-Bob-2016

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts