26 Settembre, 2022

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Scuola elementare in lockdown a causa di un’ASG

Scuola elementare in lockdown a causa di un’ASG

L’ufficio dello sceriffo della contea di Putnam.

Nota della redazione di “Soft Air Dynamics”: un intero ufficio di polizia che si mobilita a causa di un bambino “armato” di ASG. Potrebbe far sorridere la notizia, non fosse lo specchio della drammatica situazione in cui versa la società americana, travagliata dalle stragi d’innocenti commesse dai “mass shooter”. Un plauso quindi all’ufficio dello sceriffo della contea di Putnam, che ha dimostrato come sia possibile attivare tempestivamente le forze dell’ordine a fronte di una minaccia servendosi di una semplice app. 

La scuola elementare della contea di Putnam è stata bloccata a causa di una pistola da soft air

Ryan Wyatt Tuberville per WCJB

Palatka, Florida (USA), 25 agosto 2022 – L’ufficio dello sceriffo della contea di Putnam sta divulgando l’efficacia del suo school shooter protocol (protocollo antisparatorie nelle scuole) dopo che giovedì mattina una scuola elementare è stata chiusa a causa di alunno che aveva portato in classe una pistola da soft air.

I vicesceriffi riferiscono che il lockdown è stato attivato alla James A. Long Elementary School poco prima che iniziassero le lezioni. Un autista dello scuolabus che stava scaricando gli studenti ha notato che uno di loro aveva qualcosa di sospetto.

Grazie all’impiego dell’app EMMA [Emergency Management Mobile App, ndt], la scuola era già bloccata all’arrivo degli agenti ​​​​sulla scena.

Gli uomini dello sceriffo hanno così appurato che un alunno di sette anni aveva una pistola soft air nel suo zainetto. Sebbene l’oggetto somigli a un’arma da fuoco vera, in realtà è un giocattolo. Stando alle dichiarazioni degli agenti, il ragazzino non avrebbe minacciato nessuno e l’ufficio dello sceriffo sta indagando per determinare se le accuse sono appropriate.

«Si è trattato di un ottimo test per tutti i nostri dispositivi e la nostra preparazione in materia di sicurezza nelle scuole, dalle app al personale di presidio nelle scuole fino ai nostri uomini di guardia “dietro le quinte”», ha dichiarato lo sceriffo H.D. “Gator” DeLoach. «L’alunno è stato subito isolato e l’ASG sequestrata e controllata, con la conferma che si trattava di un giocattolo, dopodiché le lezioni sono iniziate in tempo, il tutto grazie ad un autista di scuolabus scrupoloso».

L’app EMMA è un sistema interno utilizzato dalle scuole della contea di Putnam per consentire ai dipendenti di contattare il 911 [numero d’emergenza degli USA, ndt]. Gli agenti affermano che funziona come un virtual panic button [pulsante di panico virtuale, ndt], che consente ai funzionari di bloccare rapidamente una scuola in caso di pericolo.

Se vuoi lasciare un commento, utilizza l’apposita finestra che trovi in basso nella pagina.

Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *