24 Ottobre, 2021

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Un torneo per riconnettersi col soft air

Un torneo per riconnettersi col soft air

In Piazza Francesco Rossi il sole non si era ancora alzato. La luce dell’alba rischiarava il piccolo altipiano intessuto d’orti e di campi e la vallata dov’era sorta Arsiero. L’ombra lunga del Cengio impediva ai raggi del sole di raggiungere i tetti delle case, e intanto, tutto intorno, le cime dei monti più alti erano già illuminate e si stagliavano verdissime su un cielo particolarmente azzurro…

Inizia così l’antefatto di “2021 Reconnected”, l’evento in programma per sabato 24 e domenica 25 luglio 2021 ad Arsiero (Vi), organizzato dall’ASD 6° Reggimento Cacciatori Alpini di Vicenza in collaborazione con i club MGB Wargame 1994 SGT di Bassano del Grappa, Apache Soft Air Team di Foza, Tacoma di Molina di Malo, Berretti Verdi Schio SAT di Torrebelvicino, Lupi Valdelsa Softair di Certaldo e Jackals Softair Team Vizzini di Vizzini, valido come tredicesima Tappa del circuito SASF.

Tra i co-organizzatori, si riconfermano anche i ragazzi del Desert Rats Lasertag Team di Brescia. Inoltre l’evento si giova fin dall’inizio del supporto di X-Tag e di tutta l’X-Tag League, in quanto i ragazzi del 6° Reggimento Cacciatori Alpini vivono anche la realtà del gioco IR e, attraverso i loro eventi, vogliono garantire la possibilità ai team Sasf di avvicinarsi all’utilizzo di tali dispositivi.

Ma non è tutto: “2021 Reconnected” farà da collegamento/connessione con un’altra realtà legata al mondo del soft air: lo speedsoft. Saranno infatti presenti in campo (in quale veste non è ancora dato saperlo) gli atleti delle ASD Push the BBs e Speedyboyz di Roma, due tra le più forti squadre sportive praticanti questa disciplina.

Non è opportuno anticipare adesso quella che sarà “2021 Reconnected”, tuttavia, considerata la frenesia in casa Alpini dal momento della pubblicazione della locandina, qualche anticipazione si può fare: trecento giocatori, ventiquattro squadre, ben quindici obj sensibili e dodici ore di navigazione libera, il tutto col supporto degli enti locali e delle attività commerciali, Pro Loco e cacciatori (quelli veri)… tutti coinvolti!

Il vicesindaco e assessore al Patrimonio e Sport del Comune di Arsiero, Simone Mattielli, in collaborazione con il responsabile del settore Lavori Pubblici, Ambiente e Patrimonio, Andrea Gasparini, e il consigliere Claudio Longin, si è messo a disposizione dell’associazione organizzatrice per concretizzare quello che, anche in questo 2021, potrebbe rivelarsi l’evento dell’anno per tutta la comunità locale. 

A tutto ciò s’aggiunge il supporto di Sport Nazionale, che ha garantito agli Alpini massima disponibilità.

Il pdf del book di gara, con le informazioni riguardanti le dodici ore di gioco e la “missione” vera e propria, sembra la brochure di un cofanetto Smartbox.

Le squadre, provenienti da diverse regioni italiane, sono attese ad Arsiero a partire dalle ore 10:00 di sabato 24 luglio 2021. L’infiltrazione in area operativa è prevista per le 12:30, mentre l’esfiltrazione avverrà dopo le prime sei ore di gioco, quindi alle 18:30. Indispensabile la pausa notturna per garantire la fattibilità dell’evento anche in caso di decreti last minute legati al coprifuoco.

Le attività riprenderanno alle 8:30 di domenica 25 luglio, con esfiltrazione massima delle squadre alle 14:30. Seguiranno debriefing, doccia/pranzo e premiazioni. 

Per le 20:00 del sabato sera è prevista la cena nella suggestiva cornice delle Pozze di Arsiero, dove si può ammirare tutta una serie di canyon scolpiti dal torrente Astico, che poi confluiscono in un’oasi naturale dalle acque cristalline.

Presso l’oasi naturale, senza costi aggiuntivi, le squadre interessate potranno organizzarsi per campeggiare e passare la notte. Tutte le strutture ricettive di Arsiero si sono comunque rese disponibili a ospitare gli atleti.

A tutti i team sarà garantita la colazione, preparata dalla pasticceria artigianale più rinomata della vallata.

Le premiazioni faranno seguito al pranzo, che molto probabilmente sarà gestito dalla Pro Loco.

Per info e iscrizioni:
Cell. 340 2805834
Sito web: www.softairsenzafrontiere.it
Facebook: @sasf.softairsenzafrontiere

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *