26 Settembre, 2022

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Ci stanno prendendo per il culo o è un’impressione?

Ci stanno prendendo per il culo o è un’impressione?

Ci stanno prendendo per il culo o è un’impressione?

Siccome siamo stupidi e ignoranti, non cerchiamo una risposta sui giornaloni mainstream – campioni di onestà, indipendenza e imparzialità – ma preferiamo raccogliere qualche spigolatura dal web. Così, almeno, ridiamo un po’

Dunque, riassumendo, diteci se abbiamo ben capito…

• L’Ucraina ha fatto bene a bombardare per otto anni il Donbass.

• Si possono bombardare tutti gli Stati del mondo destabilizzandoli e lasciandoli in completa anarchia… basta che non si bombardi l’Ucraina.

• I nazisti sono universalmente considerati il male assoluto, tranne se sono ucraini: in tal caso, sono bravi ragazzi che salutano sempre.

• I ricconi russi che si fanno i cazzi loro sono oligarchi; i ricconi americani che influenzano i governi sono filantropi.

• L’Italia ripudia la guerra, ma non la guerra in Ucraina.

• L’Italia è in stato d’emergenza perché c’è una guerra in Ucraina; per qualunque altra guerra, lo stato d’emergenza non serve.

• L’INPS aveva finito i soldi, e la gente in quarantena non è stata retribuita, però abbiamo dieci miliardi per armare l’Ucraina.

• Il gasolio costa 2,2 euro al litro, mentre il petrolio costa 110,00 euro al barile; invece, quando il petrolio costava 140,00 euro al barile, il gasolio costava un 1,30 euro al litro. Perché? Perché c’è la guerra in Ucraina.

• Se sei un medico non vaccinato, costituisci un pericolo e non puoi lavorare; però, se sei un medico ucraino, puoi lavorare senza vaccino, ovviamente al posto del medico italiano, e senza neanche bisogno di riconvertire la laurea.

• L’Italia ha più di due terzi dei propri giacimenti di gas inattivi, i quali, se sfruttati, ci renderebbero indipendenti, ma non possiamo attivarli e dobbiamo acquistare il gas dagli USA e non più dalla Russia, perché la Russia è in guerra con l’Ucraina.

• Se l’esercito ucraino occupa scuole, teatri e civili abitazioni trasformandoli in obiettivi militari e qualcuno li bombarda, costui attacca obiettivi civili e finisce che dobbiamo ricostruirli noi, mentre i nostri terremotati dormono ancora in tenda.

• Dobbiamo accogliere i profughi ucraini anche se provengono da altri Paesi che non sono in guerra.

• Gli ucraini sono vaccinati al 35% e non si sono estinti perché il virus mortalissimo non uccide gli ucraini; loro, inoltre, possono usufruire di qualunque servizio in Italia, mentre a noi serve il green pass.

• Zelensky ordina ciò che vuole al nostro governo, manco quest’ultimo fosse il McDrive, e noi dobbiamo darglielo per forza inimicandoci i russi.

• In Italia, la libertà di stampa prevede che si possa invitare la gente a uccidere il leader politico di un altro Stato straniero.

La ragazza fotografata sulle rovine dell’ospedale di Mariupol si è poi rivelata una modella. Il suo nome è Marianna Podgurska, e al momento dello shooting fotografico era effettivamente incinta, ma accuratamente truccata per farsi riprendere “in esclusiva” dal fotografo Evgeny Maloletka. Tra l’altro, l’ospedale di Mariupol è stato evacuato a fine febbraio per essere occupato dai miliziani del battaglione Azov.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *