11 Luglio, 2020

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Giocano a soft air: scoperti e denunciati

Giocano a soft air: scoperti e denunciati

Gruppo di amici gioca a softair in una ex colonia nell’entroterra, scoperti e denunciati

Erano in tredici, tra i diciannove e i quarantaquattro anni, alcuni di loro con precedenti: sono stati sorpresi dai carabinieri a Renesso, a Savignone

Articolo tratto da Genova24.it

Savignone (Ge). Lockdown allentato ma tra le cose che si possono fare, se non si fosse capito, non c’è quella di lanciarsi in lunghe sessioni di softair tra amici, né all’aperto né tanto meno in un edificio abbandonato.

Per questo ieri mattina nelle campagne di Savignone, entroterra di Genova, tredici persone tra i diciannove e i quarantaquattro anni sono state identificate e denunciate dai carabinieri.

Stavano giocando a softair, appunto, una sorta di simulazione di un’azione con tanto di costumi e armi finte, all’interno dell’ex colonia di Renesso. I tredici peraltro non avevano alcuna autorizzazione a trovarsi dentro all’area privata.

I giocatori, di cui quattro con pregiudizi di polizia, abitanti a Genova, Busalla e Ronco Scrivia, al termine degli accertamenti, sono stati denunciati per invasione di terreni in concorso.

Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *