29 Ottobre, 2020

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
In onore del Kommando Spezialkrafte

In onore del Kommando Spezialkrafte

In un mondo sempre più cretino, decisioni sempre più cretine. La notizia è del 1° luglio 2020: il ministro della Difesa tedesco, Annegret Kramp-Karrenbauer, ha di fatto sospeso il KSK (Kommando Spezialkrafte) a causa di presunte infiltrazioni da parte di componenti dell’estrema destra. Ora non si capisce in base a quale principio una persona che ha idee di destra non possa far parte del KSK. Sarà che il governo della Germania segue l’agenda di Soros e delle élite mondialiste?… Chissà… Per il momento, possiamo solo augurarci – come osserva Tiziano Ciocchetti di Difesa Online – che la Germania, in attesa della riforma del KSK annunciata dalla Kramp-Karrenbauer, non debba avere necessità, come già capitato, di salvare cittadini tedeschi in qualche sperduto paese del mondo. In onore del Kommando Spezialkrafte e dei suoi valorosi operatori, vi proponiamo questo speciale dedicato alla famosa unità per operazioni speciali della Bundeswehr, da noi pubblicato nel 2015.

Kommando Spezialkrafte

Storia, organizzazione, compiti e dotazioni dell’unità speciale dell’esercito tedesco

Per leggere e/o scaricare gratuitamente l’articolo in pdf, clicca sull’immagine qui sotto.

Articolo tratto da Soft Air Dynamics n. 74 (novembre/dicembre 2015).

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *