22 giugno, 2018

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Incentivi fiscali per chi acquista pubblicità

Incentivi fiscali per chi acquista pubblicità

L’articolo 57 bis del decreto legge n. 50 del 24 aprile 2017 ha introdotto, in sede di conversione in legge (n. 96 del 21 giugno 2017), una serie d’incentivi fiscali, nella forma del credito d’imposta, per gli investimenti pubblicitari incrementali su giornali e riviste.

A beneficiare di tali incentivi saranno le imprese e i lavoratori autonomi che investiranno in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica per un valore che superi almeno dell’1% gli investimenti, di analoga natura, effettuati nell’anno precedente.

L’importo del credito d’imposta potrà raggiungere il 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% per le microimprese, le piccole e medie imprese e le startup innovative nel rispetto del tetto di spesa che verrà stabilito annualmente dal DPCM (decreto del presidente del consiglio dei ministri) di ripartizione del “Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione”, utilizzato nel caso specifico per la copertura della misura.

L’incentivo – del quale un ulteriore DPCM stabilirà entro ottobre le modalità e i criteri di attuazione – verrà attribuito dal 2018, relativamente agli investimenti effettuati a partire dal 24 giugno 2017 che siano incrementali, come riferito, rispetto a quelli di analoga natura effettuati nell’anno precedente.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts