17 Novembre, 2019

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
Lanciano pallini da soft air all’autista del bus

Lanciano pallini da soft air all’autista del bus

Rassegna stampa

Mantova, pallini da softair sull’autista: nei guai i ragazzini del bus

Hanno costretto l’uomo a interrompere la corsa. Denunciati dai carabinieri: «Non facevamo nulla di male»

Articolo tratto da Il Giorno

Mantova, 20 ottobre 2019. Cinque studenti tra i 15 ed i 17 anni sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio dai carabinieri di Mantova perché, nella serata di venerdì hanno costretto il conducente di un autobus di linea a interrompere la corsa. Erano le 20:00 quando al 112 è arrivata la richiesta di intervento da parte dell’autista che, nel percorrere la tratta Mantova-Asola, all’altezza della località Grazie di Curtatone, ha segnalato la presenza a bordo di un gruppo di ragazzi che, nonostante le sue proteste, continuavano a bersagliarlo con dei pallini di plastica utilizzati per le armi soft air. All’arrivo dei militari, dopo essere stati identificati, i cinque hanno detto che non credevano di fare qualcosa di male. L’avevano presa per una goliardata, una marachella da ora di supplenza a scuola. E ora, invece, rischiano di pagarne le conseguenze penali.

L’intemperanza dei ragazzini ha costretto il servizio di trasporto pubblico a un’interruzione forzata di oltre un’ora, con conseguenti disagi per per gli altri passeggeri, obbligati ad attendere l’intervento dei militari. Solo quando le operazioni sono state concluse il viaggio ha potuto riprendere regolarmente.

Se desideri consultare l’aggiornamento delle notizie inerenti il soft air pubblicate dalla stampa generalista, CLICCA QUI.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *