19 Maggio, 2022

header banner
header banner
header banner
header banner
header banner
In evidenza
In che modo i parà del RAO “ci danno un taglio”

In che modo i parà del RAO “ci danno un taglio”

Il coltello RAO dell’Extrema Ratio.

Nel numero 132 di Soft Air Dynamics vi abbiamo parlato del Fulcrum, il coltello top di gamma dell’Extrema Ratio, proposto dal negozio Raffus Softair & Armeria di Curno insieme a tutto il catalogo dell’azienda pratese. Questa volta vi presentiamo un altro modello di grandissimo pregio: il RAO.

L’acronimo RAO significa “ricognizione e acquisizione obiettivi” e fa riferimento al 185° Reggimento “Folgore”, unità speciale dell’omonima brigata cui è affidato il compito di individuare i target sensibili dello schieramento nemico e guidare su di essi il fuoco dell’artiglieria terrestre o gli attacchi dei cacciabombardieri.

Il nome non è casuale, ma dietro la sua scelta vi è, come sempre nel caso dei prodotti Extrema Ratio, una storia di stretta collaborazione tra l’azienda e le forze armate Italiane.

Ebbene, tutto ebbe inizio nel 2006, allorché il 185° Reggimento chiese all’Extrema Ratio di sviluppare un coltello che rispondesse alle esigenze specifiche dei ricognitori-acquisitori paracadutisti. Il risultato non fu semplicemente un buon pieghevole da campo, ma un eccezionale strumento di sopravvivenza e lavoro provvisto di una pesante e robusta lama multitask. Appunto il RAO.

Assai compatto quando ripiegato, il modello dispone di un meccanismo di blocco in apertura – resistentissimo e munito di sicura – che lo trasforma, una volta aperto, in un vero coltello a lama fissa.

Il fodero del RAO è un elemento essenziale del sistema, in quanto non solo alloggia un riaffilatore diamantato, ma consente di portare il coltello aperto, trattenuto da un laccio con doppia clip oppure chiuso nell’apposita tasca anteriore.

Il RAO è disponibile con tre diverse finiture: black, black ruvido e desert warfare. Del coltello viene prodotta anche una versione per piloti d’aereo – il RAO Avio – acquisita dall’aereonautica militare italiana per completare il pacchetto sopravvivenza del caccia Eurofighter. La sua particolarità sta nell’avere una tasca fissata al fodero contenente un completo kit di sopravvivenza: fischietto, sega a catena, pastiglie potabilizzatrici, bussola, filo in ottone, pietra focaia, torcia, paracord di 2,5 m e affilatore diamantato.

Il RAO Avio.

Per info e acquisti:
Raffus Softair
c/o Centro Zebra – Via Fermi, 56 – 24035 Curno (Bg)
Tel. linea 1: 035 236727 – Tel. linea 2: 035 5293249
Whatsapp 347 4017372
E-mail: raffus@raffus.it
Internet: www.raffusairsoft.com
Facebook: @raffus.militaria
Instagram: raffusairsoftarmeria
Youtube: Raffus Softair e Armeria

Il kit di sopravvivenza del RAO Avio.

About The Author

è l'unica rivista mensile a diffusione nazionale interamente dedicata allo "sport del 21° secolo": il soft air, gioco di squadra che riunisce in sé le discipline del combattimento a fuoco simulato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *